Copiando il maestro Anders Zorn

Emma Zorn è la protagonista di questo stupendo ritratto eseguito dal marito Anders Zorn nel 1887, data riportata a lato della firma del pittore.

Utilizzando un ritaglio di cartoncino non meglio identificato, ho eseguito un piccolo studio di questo ritratto, utilizzando qualche matita Contè a Paris. Ho cercato di limitare il numero dei colori, sulla scia della tavolozza di Zorn (non è stato difficile, in quanto possiedo poche matite! 🙂 ). Ho utilizzato anche il colore della carta per costruire il colore dell’incarnato.  L’esercizio è stato interessante, c’è così tanto da imparare da questo grande maestro.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...